sabato 5 novembre 2011

Genova



Ricordo Genova. 
L'ho vista per la prima e unica volta qualche mese fa. E' stato amore. Subito.

Una città vera e dunque un po' sporca, come solo i porti di mare sanno essere.
Una città di gente aperta e ospitale, tanto da farti pensare di trovarti alla latitudine sbagliata. 
Una città di popolo, in cui ogni scritta sui muri è un poema e un'orazione pubblica.
La città che ha dato i natali a grandi personaggi, primo fra tutti Faber.
La città dove si è concentrato il più grande movimento popolare mondiale della storia.
La città dove hanno ammazzato Carlo.
Genova, ce la farai. Non ci sono dubbi. 
E ce la faremo anche noi.

1 commento:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=WF9X6VDeIbA

    RispondiElimina